skip to Main Content

60° Premio Faenza 2018

    Biennale internazionale della ceramica d'arte contemporanea

    La sessantesima edizione del Premio Faenza, in occasione degli 80 anni del Concorso della ceramica, inaugurato nel 1938, è stata concepita come una mostra curatoriale, ad invito, che esponesse il meglio della ricerca artistica attuale.  Per l’occasione, si è scelto di sospendere temporaneamente la competizione, a favore di una riflessione sul significato della ricerca scultorea ceramica e sulle prospettive della ceramica contemporanea.

    17 curatori internazionali, dalle formazioni diverse ma con una vasta esperienza del settore ceramico e contemporaneo, hanno selezionato 54 artisti, tra maestri internazionalmente affermati e giovani riconosciuti talenti, con il fine di offrire un panorama dello stato dell’arte ceramica internazionale oggi, non solo scultura ma anche, e soprattutto, progetti installativi e performativi.

    Elenco dei curatori: Sandra Benadretti (Francia), Irene Biolchini (Italia), Luca Bochicchio  (Italia), Claudia Casali (Italia), Shu-ling Chiang (Taiwan), Monica Gass (Germania), Wendy Geers (Sud Africa), Grant Gibson (Regno Unito), Tomokazu Hirai (Giappone), Jacques Kaufmann (Svizzera), Torbjørn Kvasbø (Norvegia), Alessandra Laitempergher (Paesi Bassi), Elaine Olafson Henry (Stati Uniti d’America), Jelena Popović (Serbia), Urmas Puhkam (Estonia), Vittorio Amedeo Sacco (Italia), Marco Tonelli (Italia).

    La mostra,  riconosciuta come evento dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018 e inclusa tra le celebrazioni del 50° Premio Europa Faenza, è stata organizzata grazie al sostegno di Regione Emilia-Romagna, Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza, CAVIRO Italy’s leading wine group, e con il patrocinio di Provincia di Ravenna, Comune di Faenza,  International Academy of Ceramics – AIC , International Council of Museums – ICOM.

    Le opere sono rimaste esposte al MIC dal 30 giugno al 14 ottobre.

     

    Visualizza la galleria delle immagini

    Anno Edizione: 2018

    Back To Top